Francia: il ministro della salute decreta la fine dell”allerta caldo’

MeteoWeb

Dopo circa due settimane di afa in Francia, il ministro della Salute, Agne’s Buzyn, decreta la fine della cosiddetta “alerte canicule”, come chiamano in Francia le alte temperature estive.

Con la fine dell’allerta, vengono anche sospesi gli spot del governo trasmessi a ripetizione sui media nazionali in cui la cittadinanza venivano dati consigli per affrontare la calura.

Quanto alle vittime del calore, ha evocato un primo bilancio “piuttosto rassicurante”, anche se per i dati ufficiali bisognera’ aspettare settembre. A Parigi, dopo i quasi 40 gradi di ieri, la temperatura e’ crollata di quasi dieci gradi.

In conferenza stampa, Buzyn si e’ comunque raccomandata di restare “vigili” rispetto alle persone piu’ vulnerabili ed anziane. In Francia e’ ancora vivo il ricordo dell’ondata di caldo dell’estate 2003 con una stima di oltre 10 mila morti. Il dato era stato calcolato sull’aumento dei decessi nel periodo rispetto alla media degli anni precedenti. Colpiti soprattutto anziani e donne.