Legionella: nuovo caso in Lombardia

MeteoWeb

Un nuovo caso di legionella è stato riscontrato all’Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, con il ricovero di un paziente questa mattina. Ma l’episodio non rientra nel novero dei casi dei contagiati a Bresso.

Lo ha detto l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera che ha spiegato: “Ad oggi nessun nuovo caso di legionella è riconducibile a Bresso e quindi i 52 casi registrati rimangono invariati. Il paziente ricoverato stamattina all’Ospedale Bassini, il quale svolge attività lavorativa anche presso il comune di Bresso, non è stato ricondotto ai casi in oggetto in quanto l’indagine epidemiologica ha confermato, per ora, una incompatibilità temporale tra l’inizio dei sintomi e l’ultimo accesso a Bresso. Quest’ultimo caso fa parte quindi fino a prova contraria, dei circa 300 casi che ogni anno si verificano in ATS”.

“In merito all’attività di controllo del laboratorio di Prevenzione dell’ATS Città Metropolitana di Milano – ha spiegato Gallera – in base agli ultimi aggiornamenti, sono 585 i campioni prelevati da 51 abitazioni e 46 siti sensibili. Al momento risultano positivi 6 abitazioni e 6 siti sensibili. Continuano – ha concluso l’assessore – i lavori del gruppo ATS anche per la valutazione delle analisi ambientali e metereologiche incrociate con le risultanze di laboratorio e geografiche dei casi”.