Allerta sul Lago Maggiore: da venerdì maltempo e rischio nubifragi

MeteoWeb

Il caldo di fine estate, con massime oltre i 30 gradi, sta per essere scalzato dal transito di un fronte perturbato di origine atlantica che venerdì dovrebbe portare un’ondata di temporali, con rischio di nubifragi – avvisa la Smi (Società Meteorologica Italiana) – sull’area del Lago Maggiore e “pioggia molto abbondante” sul Verbano nel suo insieme.

I temporali, tuttavia, dovrebbero interessare anche il Canavese, il Biellese, la provincia di Novara. Nella notte tra venerdi’ e sabato – dicono le previsioni di Smi – le piogge, anche intense, dovrebbero spostarsi a sud del Po, tra Cuneese, Astigiano e Alessandrino, ma il maltempo cessera’ entro il mattino di sabato.

Le massime scenderanno a 22-25 gradi in pianura e bassa collina, ma nel weekend recupereranno 2-3 gradi.