Thailandia, dimenticata nello scuolabus: muore bimba di 3 anni

MeteoWeb

Tragedia in Thailandia, dove una bambina dell’asilo di 3 anni è morta dopo essere stata dimenticata in uno scuolabus nella provincia meridionale thailandese di Pattani. Il conducente del veicolo, un 23enne, è stato arrestato.

La piccola è stata trovata mercoledì pomeriggio dopo che sua madre, una insegnante, era andata a prenderla e le era stato detto che la bambina non era presente. La donna e un altro insegnate hanno rintracciato l’autista, che li ha condotti al furgone, che era stato chiuso a chiave: all’interno c’era il corpo senza vita della bambina, “pallido, senza ferite, con una piccola macchia di sangue al naso”, ha raccontato il comandante della polizia del distretto di Sai Buri, Montri Kongwatmai.

La morte è stata causata dal calore all’interno del veicolo chiuso e dalla la mancanza di aria, ha riferito Montri riportando i risultati dell’autopsia. L’autista ha ammesso di non aver verificato se tutti i bambini fossero usciti dal veicolo al mattino. Il giovane e’ stato incriminato per negligenza.