Vaccini, i medici di base: “La circolare su donne è uno strumento importante”

MeteoWeb

La circolare del ministero della Salute sulle vaccinazioni delle donne in età fertile è uno strumento importante per tutti i professionisti. A sottolinearlo è il segretario Generale della Federazione Italiana Medici di Famiglia (Fimmg), Silvestro Scotti.

“In questo momento di grandi polemiche sul tema vaccinazioni nei bambini – rileva Scotti – l’emanazione di una circolare ministeriale sulle vaccinazioni raccomandate per le donne in età fertile e in gravidanza, dimostra sensibilità del Ministero della salute al tema e, se fosse necessario, gli estremi profili di sicurezza delle vaccinazioni. Il NITAG, gruppo tecnico consultivo nazionale sulle vaccinazioni istituito nel 2017, in cui e’ presente anche un componente della Medicina generale, e’ stato determinante al fianco della Direzione Generale della Prevenzione sanitaria del Ministero”.

Recenti casi, sottolinea inoltre Scotti, “hanno dimostrato quanto sia ancora sottovalutata l’importanza di una appropriata prevenzione vaccinale adeguata alle condizioni e alle fasi della vita delle donne. La circolare rappresenta uno strumento che i professionisti utilizzeranno per offrire informazione uniforme alle pazienti cui ancora oggi vengono omesse informazioni decisive per la salute loro e dei propri figli o date informazioni difformi spesso prive di fondamento scientifico”.