Vaccini: medico insulta e minaccia i ‘no vax’, poi ritratta

MeteoWeb

Insulti e minacce per i no vax in un post pubblicato sotto il profilo social di un medico genovese sostenitore dell’obbligatorietà dei vaccini e operante presso il pronto soccorso dell’azienda ospedaliera di Alessandria ha scatenato una vera e propria ‘guerra’ sui social.

Sulla pagina Facebook, il medico ha insultato i ‘no vax’, minacciando di non curarli ‘neanche moribondi’ ritrattando poi le sue “parole infelici” e sparendo dal web. Lo denuncia il Codacons che presentera’ un esposto in Procura e all’Ordine dei Medici di Genova.

“Se confermato quanto segnalato da piu’ famiglie nelle ultime ore sia all’associazione che sui social network, il medico genovese dovra’ essere immediatamente radiato dall’Albo”, afferma il Codacons. “Spero che il Signore si prenda loro e i loro figli prima che il morbillo o la meningite si prenda il mio – si legge su un post – Altrimenti me lo prendo io. Per me e’ guerra. All’ingresso in pronto soccorso chiedo se uno e’ ‘no vax’. In caso fuori dai coglioni. Che si rivolgano al box a fianco, io non curo ‘no vax’, neanche moribondi. Non lo ritengo etico”. Dopo poche ore il medico ha cancellato il post chiedendo “scusa per la mia frase infelice”.