Una gustosissima e ricca fonte di Vitamina D: ecco gli alimenti golosi che la contengono

MeteoWeb

Una ricerca condotta dalla Martin Luther University Halle-Wittenberg e dal Max Rubner-Institut ha rilevato che il cacao e gli alimenti a base di cacao contengono una quantità importante di vitamina D2, nota anche come ergocalciferolo.
Il burro di cacao e il cioccolato fondente sono, secondo gli esperti, i cibi con il più alto contenuto di vitamina D2, mentre ??il cioccolato bianco è quello che ne contiene meno.

La vitamina D è fondamentale per il corpo umano ed è disponibile in due tipi: vitamina D2 e ??D3. La vitamina D3 è prodotta dalla pelle attraverso l’esposizione al sole. Gli esseri umani ottengono il 90% del loro fabbisogno di vitamina D in questo modo. Il resto viene consumato attraverso il cibo, come il pesce grasso o le uova di gallina. La vitamina D2 si trova invece nei funghi: le fave di cacao sono sensibili alla contaminazione da funghi e spesso contengono quantità considerevoli di ergosterolo, il precursore della vitamina D2, proprio per questo motivo,” Gabriele Stangl della Martin Luther University.

Il team di ricercatori ha ipotizzato che l’essiccazione al sole delle fave di cacao fermentate possa portare alla conversione dell’ergosterolo in vitamina D2: per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno analizzato fave di cacao e alimenti a base di cacao utilizzando un sistema di spettrometria di massa all’avanguardia.

Abbiamo dimostrato che le fave di cacao provenienti da diversi luoghi contengono vitamina D2. Un contenuto particolarmente elevato di questa sostanza è rilevato nel burro e nella polvere di cacao“, si spiega su “Food Chemistry”.
Il cioccolato fondente presenta un contenuto di vitamina D2 compreso tra 1,90 e 5,48 ?g/100 g, mentre quello bianco tra 0,19 e 1,91 ?g/100 g.