Allerta Meteo, nuovo avviso della protezione civile per Venerdì 5 Ottobre: criticità gialla e arancione in 8 Regioni

MeteoWeb

Allerta Meteo – Il Servizio Meteorologico della Protezione Civile (Centro Funzionale Centrale – Settore Meteo) ha emesso un nuovo bollettino di criticità per le prossime ore evidenziando il maltempo che anche domani, Venerdì 5 Ottobre, interesserà tutto il Centro/Sud. La Criticità risulta di colore giallo e arancione in 8 Regioni, in modo particolare avremo criticità arancione nella Calabria meridionale e jonica, nella Basilicata jonica e nella Puglia meridionale (Salento), ma anche nella Sardegna orientale tirrenica. Su tutto il resto del Centro/Sud, compresi Abruzzo, Molise e gran parte del Lazio (ma esclusa la Campania) avremo invece criticità gialla.

Di seguito i bollettini nel loro formato integrale come le relative mappe.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per domani, Venerdì 5 Ottobre

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Puglia meridionale, Basilicata ionica, settori ionici della Calabria e sulla Sardegna orientale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, fino a puntualmente molto elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Puglia, Basilicata e Calabria, su Sicilia orientale, meridionale ed occidentale, su Molise, Sardegna nord-occidentale e sud-occidentale, settori costieri delle Marche e sulla Romagna, con quantitativi cumulati moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su restanti settori di Marche, Sicilia e Sardegna, su Campania, Abruzzo, Lazio meridionale e settori costieri centro-settentrionali, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: nessun fenomeno significativo.
Venti: forti meridionali su Calabria, Basilicata e Puglia; localmente forti sud-orientali sulle coste di Lazio e Campania; localmente forti dai quadranti orientali su Golfo di Trieste, Emilia-Romagna e Liguria.
Mari: da molto mosso a localmente agitato lo Ionio; molto mossi l’Adriatico, il Mar Ligure, solo localmente il Tirreno centrale ed il Mar di Sardegna.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per dopodomani, Sabato 6 Ottobre

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Puglia meridionale, settori costieri di Toscana meridionale, Lazio e Campania e su Calabria ionica centrale, con quantitativi cumulati moderati;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia occidentale, Sardegna e restanti settori peninsulari, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile aumento al settentrione; massime, in locale sensibile diminuzione al settentrione e su regioni centrali tirreniche, in locale sensibile aumento su Sardegna, Sicilia, Puglia settentrionale, Molise ed Abruzzo.
Venti: forti meridionali su settori ionici di Calabria, Basilicata e Puglia; localmente forti meridionali sulle coste di Lazio e Campania.
Mari: molto mossi lo Ionio, l’Adriatico ed Tirreno centro-meridionale.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: