Maltempo, acqua alta a Venezia: una medusa ne approfitta per visitare Piazza San Marco tra i piedi dei passanti stupiti [VIDEO]

MeteoWeb

Il maltempo degli ultimi giorni ha davvero stravolto l’Italia da Nord a Sud e da molteplici punti di vista. Non solo vittime, distruzione, Comuni isolati e bellezze naturali devastate in maniera brutale. Il maltempo ha prodotto anche dei fenomeni alquanto bizzarri nelle città italiane. Se siete rimasti sorpresi quando nei giorni scorsi vi abbiamo riproposto le immagini dell’anguilla in giro per il centro di La Spezia o quelle delle trote riversate in strada dall’esondazione del fiume Brenta in Trentino, quello che è successo a Venezia vi lascerà proprio senza parole.

L’acqua alta ha sommerso la città negli ultimi giorni e oggi, 1 novembre, la marea ha toccato i 114 cm. Ebbene il mare ha portato un ospite inatteso nella città lagunare: una medusa del genere Rhizostoma pulmo o Polmone di mare. Si tratta di una medusa frequente lungo tutta la costa adriatica e la costa ionica, soprattutto nei periodi tardo-estivi ed inizio-autunnali, che ha approfittato del maltempo che imperversa sulla Penisola per fare un giro in Piazza San Marco tra i piedi dei passanti stupiti.