Maltempo, Animalisti Italiani: Fedriga sospenda la caccia in Friuli

Con l’ondata di Maltempo che ha colpito il Friuli Venezia Giulia, “gli animali selvatici sono allo stremo. Il loro habitat è stato gravemente danneggiato e si rischia concretamente di mettere in una irreversibile crisi un sistema naturale già stressato”.

E’ quanto afferma il presidente di Animalisti Italiani onlus, che in una nota, rivolgendosi al presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga, chiede di sospendere l’attivita’ venatoria sul territorio regionale.

“Bisogna dare la possibilità alla fauna di poter affrontare l’inverno. E’ un atto di responsabilita’ verso la vita“, ha aggiunto. Il governatore Fedriga, aggiunge, “ascolti l’appello degli animalisti e inviti il comparto caccia ad essere ricettivo”. “Vi sono tutti gli elementi – conclude la nota – per applicare le leggi vigenti, bloccando la caccia, per evitare un ulteriore impatto ambientale negativo”.