Maltempo Friuli, caduto il ponte sul But: domani apre una nuova struttura

Sono in corso di ultimazione da parte della Protezione Civile le verifiche tecniche e i necessari collaudi sulla struttura del ponte Bailey realizzato dai tecnici e dalle squadre Anas in localita’ Timau, nel comune di Paluzza, in provincia di Udine. L’apertura al traffico dell’opera, lunga circa 27 metri, si legge in una nota, e’ prevista per domani 1 dicembre alle ore 10.

I lavori di costruzione sono iniziati il 19 novembre in seguito al cedimento del ponte comunale sul torrente But, adiacente alla strada statale 52bis “Carnica”, gravemente danneggiato dall’ondata di eccezionale Maltempo che ha colpito l’area a fine ottobre.

Il nuovo ponte Bailey, che Anas ha realizzato accogliendo la richiesta di intervento del Comune e della Protezione Civile regionale, consentira’ il ripristino del collegamento con la sponda opposta dell’abitato di Timau e le frazioni rimaste isolate.

L’infrastruttura sara’ inoltre indispensabile per consentire la movimentazione di mezzi e materiali per gli interventi di demolizione del ponte per “l’Ossario”, attualmente inagibile. Attivita’, ricorda Anas Fvg, necessarie per eliminare il potenziale rischio di ostruzione dell’alveo del torrente e quindi coinvolgere, in caso di nuove e consistenti precipitazioni, la statale 52 bis adiacente.