Maltempo Friuli Venezia Giulia: da Roma altri 450 milioni per la calamità di Ottobre

“I rappresentanti del governo ci hanno offerto aperture importanti su alcune tematiche decisive per la ripresa delle attivita’ imprenditoriali nelle aree colpite dal maltempo”. Lo annuncia in una nota l’assessore regionale alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, impegnato a Roma nella riunione della Conferenza delle Regioni e Province autonome con il ministro alle Politiche agricole e turismo, Gian Marco Centinaio, e il sottosegretario al ministero dell’Economia e finanze, Massimo Garavaglia.

Proprio da quest’ultimo, precisa la nota, e’ giunto l’annuncio di un ulteriore stanziamento di 450 milioni di euro per le calamita’ di ottobre, che trovera’ posto nel decreto legge fiscale collegato alla manovra di bilancio 2019.

“Sul tema dell’applicazione della direttiva Bolkestein, che risulta cruciale soprattutto laddove si sono verificati danni a causa delle mareggiate– continua Roberti- il ministro ha annunciato la definizione di un percorso che consenta di superare alcune incertezze sulle concessioni demaniali, dando sicurezza all’attivita’ di impresa e soprattutto agevolando gli investimenti dei privati, oggi quanto mai necessari a farsi trovare pronti per la prossima stagione balneare”. Impegno del governo anche sul versante invernale del turismo regionale, aggiunge Roberti, che spiega come Centinaio abbia “dato la propria disponibilita’ a finanziare appena possibile il fondo per gli impianti di risalita”, conclude l’assessore.