Maltempo Piemonte: la statale del Lago Maggiore riaprirà entro 4-5 giorni

La statale 34 del lago Maggiore dovrebbe essere riaperta entro 4-5 giorni. Lo ha annunciato il vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna in una riunione a Verbania alla quale hanno partecipato numerosi frontalieri che ogni giorno devono raggiungere la Svizzera.

“Dal momento del via libera dello Spresal del Verbano Cusio Ossola, Anas ha assicurato che in 4-5 giorni al massimo la strada potra’ essere riaperta“, ha spiegato Reschigna. Il 6 novembre è caduta una frana a Cannobio dopo le forti piogge d’inizio mese. Sul versante franato era intervenuta una ditta incaricata da Anas ma lo Spresal aveva rilevato l’assenza di misure di sicurezza e i lavori erano stati fermati.

L’arteria che collega Verbania al Canton Ticino sulla sponda piemontese del lago potrebbe dunque essere riaperta martedì o mercoledì a senso unico alternato. La riapertura limiterebbe i disagi dei frontalieri oggi costretti a percorrere strade alternative o a servirsi dei battelli con tempi di viaggio più lunghi.