Maltempo Piemonte: nevicate in quota e piccole frane nelle basse valli torinesi

Un manto nevoso che varia da pochi centimetri a 20-30 a seconda delle vallate e delle quote ha impegnato nelle ultime ventiquattr’ore i cantonieri del Servizio viabilità della Città metropolitana di Torino per garantire la circolazione sulle strade provinciali del territorio. La precipitazione è stata particolarmente intensa in Valle Orco, a Ceresole Reale, ma anche nella vicina Valle Soana.

Gli interventi di sgombero della neve hanno quindi interessato la provinciale 460 e le provinciali 47 e 48. In alcuni casi è stato necessario rimuovere rami caduti sulla sede stradale o che minacciavano di cadere. Interventi di sgombero della neve si sono resi necessari anche in Alta Valle di Susa, a partire da 1.400 metri di quota, a Sestriere, Cesana Torinese e Sauze d’Oulx sulle Provinciali 215, 23 e 236 e sulla Provinciale 214 da Sauze a Monfol. Interventi per ovviare a frane di modeste dimensioni e alla caduta di alberi sulla sede stradale si sono resi necessari anche sulla provinciale 1 direttissima delle Valli di Lanzo a Funghera di Germagnano e sulla provinciale 728 che attraversa la frazione Boschi di Barbanìa.