Maltempo: salgono a 56 milioni di euro i danni in Lombardia

Salgono a 56 milioni di euro le stime dei danni in Lombardia causati dal Maltempo. Ad annunciarlo in chiusura dei lavori d’Aula del Consiglio regionale e’ stato l’assessore regionale al Territorio e alla Protezione Civile, Pietro Foroni, chiarendo che “43 milioni di euro ai danni di strutture e beni pubbliche e 13 milioni di euro ai danni di strutture private”.

La provincia piu’ colpita e’ Brescia, con oltre 21 milioni di euro di danni. Seguono la Bergamasca (circa 20 milioni di euro), Sondrio con oltre 7 milioni di euro di danni e a seguire gli altri territori lombardi. “Ieri il governatore Attilio Fontana ha inviato la richiesta al Governo per Stato di emergenza, crediamo non ci saranno particolari criticita’ per l’accoglimento e per ottenere le somme del risarcimento”, ha aggiunto Foroni.

Inoltre “in Giunta ho concordato una previsione di somme di pronto intervento per ripristinare la normalita’ pari a 5 milioni di euro circa” a cui si aggiungeranno “circa 3 milioni di euro da parte del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. Questo significa grande attenzione su questa vicenda”.