Maltempo, Sci Nordico: Marcialonga accorciata di tre km

Nonostante i danni provocati dal maltempo nelle valli di Fiemme e Fassa, la 46° Marcialonga si correrà regolarmente il prossimo 27 gennaio, anche se probabilmente la lunghezza del tracciato sarà di 67 km invece di 70. Lo rendono noto gli organizzatori.

La Provincia di Trento e Comuni si sono impegnati a sistemare i tratti danneggiati e i primi lavori di ripristino sono già stati avviati, mentre appena possibile si inizierà a produrre neve. Passata la prima emergenza, anche i responsabili di Marcialonga hanno voluto fare il punto della situazione del percorso e delle infrastrutture.

Praticamente da Moena a Canazei e giù attraverso Predazzo, Cavalese, Ziano e fino alle porte del territorio di Molina i danni saranno riparabili. Sono letteralmente spariti molti tratti di pista, ma con gli interventi dei Bacini Montani tutto sara’ ricostruito a tempo record. Un solo tratto di 3 km sembra impossibile recuperare, la prima parte del segmento di pista di ritorno da Molina verso Cascata, inghiottito dall’Avisio.