Maltempo Sicilia, ancora emergenza a Sciacca: esonda un altro torrente, il vento spezza i cavi dell’alta tensione

Ancora pioggia torrenziale a Sciacca (Agrigento), dove dopo il Cansalamone nel pomeriggio e’ esondato un altro torrente, il Foce di Mezzo, situato nella localita’ balneare di contrada Foggia. Strade e viali invasi dall’acqua, scantinati e pianterreni completamente allagati.

Il forte vento che sta caratterizzando il temporale tuttora in corso a Sciacca (Agrigento) ha anche divelto i cavi dell’alta tensione in contrada Cutrone. I fili si sono adagiati sulla sede stradale, generando una situazione particolarmente rischiosa per l’ incolumita’ pubblica. La sistemazione dei cavi, resa difficile dalla scarsa visibilita’, sono in corso.