Maltempo Trentino: a Dimaro ridotta la ‘zona rossa’

MeteoWeb

A Dimaro la zona compresa tra via Gole e via Tonale (la statale 42), compresa la parte immediatamente a nord della statale, e’ ora accessibile alla popolazione. Il sindaco Andrea Lazzaroni ha firmato il provvedimento con cui e’ stata rideterminata la “zona rossa”.

E’ questa la decisione principale adottata oggi nel corso della riunione che si e’ tenuta presso la Provincia autonoma di Trento, alla presenza del presidente Maurizio Fugatti, del direttore generale Paolo Nicoletti, dei dirigenti provinciali dei settori coinvolti nell’emergenza per il Maltempo, del primo cittadino di Dimaro Folgarida e del consigliere provinciale, fino a pochi giorni fa amministratore del Comune, Ivano Job, che, dalle prime ore, sta seguendo per l’amministrazione locale gli interventi di emergenza sul territorio.

“Dopo esserci incontrati a Dimaro – ha sottolineato il presidente Fugatti – ci eravamo presi l’impegno di rivederci al piu’ presto per fare il punto delle azioni da proseguire e attuare, di concerto con l’amministrazione comunale”. Tra le priorita’ si e’ deciso anche l’alleggerimento dei fronti franosi e delle erosioni sulle sponde del rio Rotian, osservato speciale, nella parte alta del bacino.