Maltempo Veneto: il Presidente della Regione Zaia ringrazia Ascotrade e Banca Intesa

“Grazie ai dirigenti di Ascotrade: quando un’azienda è espressione del territorio sa comprendere immediatamente esigenze e problemi dei suoi concittadini”. Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia sottolinea cosi’ la scelta della multiutility di Pieve di Soligo di sospendere il pagamento delle bollette di luce e gas per i clienti nelle zone colpite dall’eccezionale maltempo che ha colpito il Triveneto.

“La società del gruppo Ascopiave e il suo presidente – aggiunge il presidente – hanno colto al volo il dramma di tante famiglie e imprese e ha risposto immediatamente all’appello, mio e delle comunità delle Aree montane e pedemontane, colpite delle eccezionali avversità atmosferiche di questi giorni. Credo che questa sensibilità e attenzione verso le persone, prima ancora che verso i clienti, sia la miglior testimonianza di quel profondo legame di responsabilità sociale che a Nordest lega territori e aziende, comunità e istituzioni pubbliche“.

“Una banca è o non è. In questo caso Banca Intesa dimostra di esserci, di essere attenta ai territori e ai cittadini”. Il presidente del Veneto Luca Zaia ringrazia anche Banca Intesa e il suo amministratore delegato per aver stanziato un miliardo di euro per finanziare singoli, famiglie e imprese che hanno subìto danni a causa delle grandi avversità meteorologiche di questi giorni. “Ringrazio l’amministratore delegato Carlo Messina non solo per la sensibilità dimostrata – sottolinea Zaia – ma anche per la rapidita’ con cui ha saputo assumere una decisione fondamentale, che per il Nordest vale 270 milioni di euro. Al Governo e a tutto il sistema bancario continuo a chiedere anche un ulteriore sforzo a beneficio dei danneggiati dal maltempo, anche in vista della sospensione dei ratei dei mutui”