Maltempo: la marea tocca a Venezia i 114cm

MeteoWeb

L’acqua alta è tornata a fare la sua comparsa a Venezia: alle 11 è stato raggiunto un picco di marea di 114 centimetri. Lo rende noto il Centro maree del Comune, precisando che nel corso della giornata il livello dell’acqua dovrebbe rimanere su quote normali, senza ulteriori disagi.

L’evento era stato segnalato dal Centro a partire dalle ore 20 del 21 novembre, momento in cui ha iniziato a comunicare che nella giornata odierna si sarebbe potuta verificare una marea molto sostenuta. Già dalle ore 8.30 di giovedì scorso è stato poi diffuso un valore puntuale pari a 110 cm. Tale ipotesi è stata ribadita anche tramite sms, inviato nel primo pomeriggio di ieri.

La presenza di un vento di scirocco leggermente più intenso di quello previsto ha indotto il personale del Centro a pubblicare, alle ore 7.30 di questa mattina, un valore atteso di 115 cm. La variazione è stata comunicata anche via sms, inviato contestualmente alla diffusione della previsione.

Il Centro Maree ricorda che un’alta marea di 115 cm comporta l’allagamento di circa il 20% della città. Le zone più interessate dal fenomeno sono quelle più basse ovvero Piazza San Marco e Rialto.

Il Centro Maree ricorda anche che con venti forti si possono generare dei locali accumuli di acqua in aree sotto vento causando quindi sovralzi al livello di marea in aree limitate della città anche di qualche centimetro rispetto al livello medio cittadino. Il Centro Maree consiglia di seguire gli aggiornamenti delle previsioni, effettuati 24 ore su 24, attraverso i seguenti canali: collegandosi al sito del Comune di Venezia www.comune.venezia.it; seguendo i profili Social del Comune di Venezia/del Centro Maree; chiamando la segreteria telefonica al numero 041 2411996; registrandosi al servizio gratuito Sms (dal sito del Comune di Venezia, www.comune.venezia.it, seguendo il percorso: Servizi online/Notifiche Centro Maree/Iscriviti ai servizi di notifica del Centro Maree).