Montagna, fungaiolo disperso: trovato vivo dopo tre giorni nei boschi

MeteoWeb

E’ stato trovato vivo questa mattina Vito Rotondo, un fungaiolo spezzino di 38 anni che risultava disperso da giovedì sera nei boschi di Zeri, in provincia di Massa Carrara. Lo hanno annunciato i soccorritori.

Le operazioni di ricerca sono continuate incessantemente in una vasta zona montuosa e hanno coinvolto vigili del fuoco, soccorso alpino, unità cinofile e due elicotteri dei pompieri ai quali si era aggiunto anche l’elicottero della marina militare che aveva perlustrato la zona, di notte, con la termo camera.

L’uomo aveva perso l’orientamento all’interno del bosco anche in conseguenza alla fitta nebbia, e durante questi giorni ha trovato riparo di fortuna in case abbandonate nel bosco e lungo un torrente. Stamani a piedi è giunto ad una abitazione, dalla quale si e’ messo in contatto telefonicamente con la sala operativa del 115. L’uomo è in buono stato di salute.