Previsioni Meteo, si delinea uno scenario di maltempo estremo per il weekend: piogge e temporali violentissimi al Sud

Previsioni Meteo – Lo scenario meteorologico che si delinea per i prossimi giorni è particolarmente estremo per l’Italia: abbiamo già ampiamente parlato dell’Estate di San Martino provocata dall’Anticiclone Sub-Tropicale, un’anomalia fuori stagione che durerà per gran parte della settimana, fino a Giovedì 15 Novembre (compreso) con temperature massime che toccheranno i +25°C in molte Regioni del nostro Paese. Oggi spiccano i +24°C di Trapani e Siracusa, in Sicilia, e di Sassari, in Sardegna, ma anche i +22°C di Roma, Napoli, Reggio Calabria, Salerno, Caserta, Benevento, tutte temperature che aumenteranno ulteriormente nei prossimi giorni. La situazione meteorologica, però, cambierà bruscamente nel weekend o meglio, in vista del weekend, già Venerdì 16 Novembre: mentre masse d’aria fredde scorreranno dai Balcani verso il Mediterraneo, proprio tra il Sud Italia e il nord Africa si formerà un nuovo ciclone che inizierà ad alimentare forte maltempo a partire dal pomeriggio di Venerdì in tutte le Regioni meridionali.

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli, sarà un fine settimana terribile tra Sabato 17 e Domenica 18 Novembre in modo particolare tra Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, nelle zone joniche e nel Golfo di Taranto. La Calabria jonica, tra le province di Reggio, Catanzaro e Crotone, sembra la più esposta a fenomeni estremi che potrebbero provocare nuove pesanti alluvioni.

I contrasti termici tra l’aria fredda in arrivo dai Balcani e il caldo tardivo che persisterà fino a metà Novembre, potrebbe innescare fenomeni particolarmente estremi con furiose grandinate e trombe d’aria. In questa prima fase (nel weekend), il freddo più intenso arriverebbe su tutto il Centro/Nord Italia facendo crollare le temperature ben al di sotto rispetto alle medie del periodo con cieli sereni o poco nuvolosi, provocando così le prime gelate notturne fin in pianura Padana.

Successivamente, la prossima settimana, le temperature potrebbero crollare ulteriormente soprattutto al Nord per un continuo e sempre più intenso flusso d’aria fredda proveniente dalla Russia e dalla Penisola Scandinava. Per il Sud, invece, si prospetta un lungo periodo di forte maltempo con temperature comunque in calo sui valori tipici del periodo. Il caldo anomalo di questi giorni diventerà presto un lontano ricordo. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play