Salute: accertato un caso di ‘simil-polio’ in Lombardia

MeteoWeb

Un caso di mielite flaccida acuta, una malattia neurologica rara con sintomi simili a quelli della poliomielite (per questo definita ‘simil-polio’), e’ stato accertato in Lombardia dai virologi del Policlinico San Matteo di Pavia guidati da Fausto Baldanti, insieme al gruppo di Sandro Binda ed Elena Pariani dell’Universita’ degli Studi di Milano.

La patologia, a quanto si apprende, ha colpito un bambino di 6 anni come conseguenza di un’infezione da enterovirus D68 (EV-D68). Il caso e’ stato segnalato nei primi giorni di novembre, il piccolo si trova ancora ricoverato in ospedale e le sue condizioni sono stazionarie.

Il virus D68, che da diversi anni e’ tornato ad allarmare gli Usa, normalmente provoca affezioni respiratorie severe ma solo in casi rari puo’ determinare la paralisi in soggetti eta’ pediatrica. In Lombardia l’ultimo episodio si e’ verificato due anni fa, mentre dall’inizio del 2018 sono stati 23 i casi di infezione da virus D68 segnalati alle strutture di Milano (6) e Pavia (17), con un solo paziente, al momento, affetto da mielite flaccida acuta. Adesso i virologi stanno indagando la genotipizzazione del virus, per capire la provenienza e se e’ mutato nel tempo in sottotipi.