Sanità, West Nile: quinta morte nel Polesine

Si è verificato un sesto decesso per virus West Nile. L’uomo, Claudio Bazzan, residente a Rovigo, aveva 61 anni. Il paziente, le cui condizioni erano compromesse da una grave patologia del sistema immunitario, da molti mesi veniva curato per una forma neuroinvasiva del virus ed era ricoverato nella divisione di Anestesia e rianimazione dell’Ospedale di Rovigo.

L’Azienda ulss 5 polesana è vicina al dolore della famiglia e porge le più sentite condoglianze, si legge in una nota.