I nuovi mercati del vino e le innovazioni in vigna

MeteoWeb

La rivincita del vino Made in Italy sulle tavole è il tema al centro dell’incontro “Conoscere i mercati e le più importanti innovazioni in vigna” promosso dal Comitato di supporto alle politiche di mercato del vino della Coldiretti.

L’appuntamento è alle ore 10 nella sala delle statute di Palazzo Rospigliosi, sede della Coldiretti, in via XXIV Maggio 43 a Roma. Interverranno tra gli altri il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, l’enologo Riccardo Cotarella, Prof. Attilio Scienza, Giovanni Mantovani direttore Veronafiere e Raffaele Borriello, direttore generale di Ismea. Per l’occasione sarà diffusa l’analisi della Coldiretti su “I consumi di vino nel mondo”.

Il Comitato di supporto alle politiche di mercato del vino della Coldiretti è coordinato dall’enologo Riccardo Cotarella e arricchito dalle competenze tecniche del prof. Attilio Scienza e del direttore Generale di Ismea Raffaele Borriello. Del tavolo sulle politiche vitivinicole faranno parte tra gli altri le aziende Bellavista, Donnafugata, Mastroberardino, Ceretto Aziende vitivinicole, Cantina Albino Armani, Cantele, Librandi, Casanova di Neri, Pasetti, Ermacora, Futura 14 (di Bruno Vespa) e Cantina Due Palme.

Programma

10.00 Apertura lavori

Vincenzo Gesmundo, Segretario Generale Coldiretti

Francesco Ferreri, Membro di Giunta Coldiretti e componente del Comitato Nazionali Vini

Raffaele Borriello , Direttore Generale Ismea

10.15 Giovanni Mantovani, Direttore Verona Fiere:

“Il ruolo del Vinitaly nella conoscenza dei mercati internazionali”

10.20         Riccardo Cotarella, enologo: presentazione progetto

“La cultura del vino italiano per un migliore successo sui mercati internazionali”

10.25         Attilio Scienza, professore ordinario di viticoltura Università di Milano

“I Vitigni resistenti per una viticoltura sostenibile”

10.45 Francesco Pugliese, Direttore IBF servizi SPA

“Precision Farming: processo di implementazione e tecnologie applicate”

11.05 Konstantin Pechtl, Responsabile acquisti vini italiani per Mack & Schule: “Conoscere il mercato tedesco”

11.45         Degustazione condotta da Riccardo Cotarella

  1. Prüm, Wehlener Sonnenuhr, Riesling Kabinett 2014

I vini italiani che ultimamente hanno più successo sul mercato tedesco:

– “Falanghina”

– “Grillo”

Il “Solaris” da vitigni resistenti

12.45 Conclusioni: Ettore Prandini Presidente Nazionale Coldiretti