Incendio in impianto rifiuti a Roma, Legambiente Lazio: “Non servivano dati scientifici per dire che la nube era nociva per la salute”

MeteoWeb

Non servivano dati scientifici per dire che la fitta nube, vista e respirata da tutta Roma durante l’incendio della discarica al Salario, fosse chiaramente nociva per la salute“: lo ha dichiarato Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio, in riferimento ai dati di Arpa Lazio sulle polveri sottili registrati ieri a Roma, dai quali è emersa la quantità di PM10 presente nell’aria.
I dati diffusi ieri, spiega Scacchi, “c’entravano poco in realtà con l’enorme rogo perché riguardavano elementi provocati dal traffico di autovetture. Con troppa superficialità, da più parti sono stati definiti quelli di ieri come dati rassicuranti; il disastro dell’incendio al Salario ha messo ha dura prova, eccome, la salute pubblica“.