Malattie del sonno: Torino collabora con Belgio e Giappone

MeteoWeb

Nasce una nuova collaborazione tra tre centri di ricerca che studiano come contrastare la Sids (Sudden Infant Death Syndrome) e altre patologie del sonno.

Si tratta del Centro di riferimento per la Medicina del Sonno pediatrica e per la Sids dell’ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino, diretto dalla dottoressa Silvia Noce, del Dipartimento di Pediatria dell’Università di Mie, in Giappone, e del Centro per la Medicina del Sonno e della Sids dell’Hopital Universitaire Des Enfants Reine Fabiola di Bruxelles, in Belgio.

Per suggellare la collaborazione si tiene domani nell’Aula Magna del Regina Margherita un primo incontro tra Silvia Noce, l’esperta e docente universitaria giapponese Ineko Kato e la responsabile del centro specializzato belga, Sonia Scaillet, anche vicepresidente della Commissione Bass (Associazione belga per la ricerca e la medicina sul sonno). La Kato tiene anche una Lettura magistrale dal titolo ‘Il ruolo degli arousals nel fenomeno Sids: dalla fisiolopatologia alla prevenzione’.