Notte di San Silvestro: perché ci si veste di rosso?

MeteoWeb

Sono tante le tradizioni che tendiamo a rispettare, ogni anno, nella Notte di Capodanno: ma cosa c’entra il vestirsi di rosso? Quali sono le origini di questa usanza?
Secondo alcuni risalirebbe ai tempi dell’Impero Romano con Ottaviano Augusto nel 31 secolo a.c., quando sia uomini e donne indossavano qualcosa di rosso per il Capodanno Romano, come buon auspicio per la salute e per la propria vita personale ma anche per potere e fertilità.
Secondo altri, invece, l’usanza del rosso a Capodanno arriva dalla Cina, dal simbolismo cinese, che identifica il rosso come il colore della buona sorte: viene utilizzato spesso sia per le decorazioni che per gli addobbi matrimoniali.

Il rosso è simbolo di prosperità, scaccia la negatività, è il simbolo dell’energia vitale, del cuore, dei sentimenti, della passione, della lunga vita e della gioia amorosa.