Previsioni Meteo Natale: maltempo su gran parte d’Europa ma freddo e neve solo ad Est

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Condizioni di tempesta previste su gran parte d’Europa nel corso delle vacanze di Natale. Il tempo instabile colpirà milioni di persone che pianificano di viaggiare nel weekend che porta alle festività più attese dell’anno e potrebbe anche portare neve in diversi Paesi proprio il 25 dicembre, come sottolineato dai meteorologi di AccuWeather.

Se ci si metterà in viaggio tra giovedì 20 e venerdì 21 dicembre, una tempesta porterà pioggia dal Regno Unito alla Francia e alla Germania. Gli acquazzoni potrebbero rallentare la circolazione e i forti venti che accompagneranno la tempesta potrebbero creare ritardi. Londra, Parigi, Amsterdam e Berlino tra le principali città colpite dalla tempesta. Più ad est, l’aria fredda porterà il rischio di precipitazioni gelate dall’Austria alla Polonia giovedì 20.

neve romaniaUn’altra tempesta provocherà pioggia battente sulle aree che vanno dalla Francia alla Polonia occidentale sabato 22 dicembre, con neve possibile dalla Polonia occidentale all’Ucraina, alla Bielorussia e agli Stati Baltici. L’aria fredda si consoliderà sull’Europa orientale nei giorni che portano al Natale, il che significa che la neve che cadrà nel weekend potrebbe persistere fino al 25 dicembre. Il tempo instabile poi si sposterà su Irlanda e Regno Unito domenica 23 dicembre quando la combinazione di pioggia e forti venti determinerà un nuovo round di alterazioni della viabilità. Pioggia possibile anche dal nord della Francia alla Germania occidentale e alla Danimarca entro la fine del weekend.

Queste tempesta si sposterà poi verso est, portando condizioni instabili sull’Europa centrale e orientale da lunedì 24 a mercoledì 26 dicembre. Possibilità di neve su gran parte dell’Europa orientale in questo periodo, che determinerà la possibilità di ulteriori alterazioni della viabilità e aumenterà le chance di un Natale sotto la neve su tutta l’area. Condizioni più asciutte sono, invece, attese sull’Europa occidentale, da Spagna e Portogallo fino a Francia e Regno Unito il 24 e 25 dicembre. Anche se queste condizioni assicureranno la possibilità di viaggiare in condizioni tranquille, toglieranno la possibilità di vivere un Natale da favola, con la neve che imbianca tutto il paesaggio. L’eccezione per l’Europa occidentale saranno le elevazioni maggiori dei Pirenei e della Scozia, dove la copertura nevosa esistente persisterà anche per le vacanze di Natale.

Per quanto riguarda l’Italia, su MeteoWeb lo diciamo ormai da oltre una settimana: sarà un Natale all’insegna del sole e del caldo.

Ragni, gatti e folletti del Natale ma anche bizzarre figure del Presepe: ecco le 12 tradizioni natalizie più strane nel mondo

8 cose interessanti sull’albero di Natale: le origini, la storia e molto altro sul simbolo della festività più attesa dell’anno

Albero di Natale vero o finto? Ecco la scelta migliore nel rispetto dell’ambiente e non solo

Un Babbo Natale di genere neutro con jeans e tatuaggi? Ecco perché la gente crede che sia il caso di dare un nuovo volto a Santa Claus