Spazio, la Cina lancia la missione per il ‘lato oscuro’ della luna: lancio avvenuto

MeteoWeb

La Cina ha lanciato la missione Chang’e-4, diretta verso il ‘lato oscuro’ della Luna, il lato del nostro satellite non visibile dalla Terra. Il lancio è avvenuto dal centro spaziale di Xichang, nel sud ovest della Cina.

L’allunaggio del rover lunare e’ previsto nel cratere Von Karman, nel South Pole-Aitken basin, il piu’ grande e profondo cratere nel sistema solare, dove l’arrivo di Chang’e 4 e’ previsto per la prima settimana di gennaio prossimo. I messaggi che la sonda lunare inviera’ saranno resi possibili dal satellite Queqiao che orbita nella parte oscura della luna.

Chang’e 4 rappresenta l’ultimo capitolo dell’ambizioso programma lunare cinese. Le prime due missioni di rover Chang’e, nel 2007 e nel 2010, hanno portato in orbita attorno alla Luna due veicoli spaziali, mentre nel dicembre 2013 il rover Chang’e’-3 e’ stato il primo ad allunare. La terza fase del programma, per la quale verranno utilizzati i rover Chang’e 5 e 6, tentera’ nei prossimi anni di raccogliere campioni lunari e di portarli sulla Terra. Il lancio di Chang’e 5 e’ in programma per il dicembre 2019. L’allunaggio sul lato della Luna che non si affaccia mai sulla Terra, secondo gli scienziati potra’ permettere di raccogliere informazioni sulla formazione della Luna e sulla sua storia.