Terremoto: 1300 interventi dei vigili del fuoco nel Catanese

MeteoWeb

Proseguono le operazioni d’intervento connesse all’evento sismico che il 26 ha colpito la zona dei comuni dell’Acese a nord, nord-est di Catania. Permagono sul posto 5 unita’ di comando locale a Fleri, Zafferana Etnea, Santa Maria la Stella e Acireale.

Al momento sono impegnati sulle zone colpite dal sisma 346 unita’ dei vigili del fuoco e 130 automezzi. A supporto delle sezioni operative e’ stato realizzato un campo base ad Acireale con un modulo di supporto logistico, piu’ 18 tende pneumatiche. Ad oggi sono stati 1.300 gli interventi per valutazioni, messa in sicurezza di edifici lesionati e soccorsi alla popolazione.