Allerta Meteo Como, neve in arrivo: scuole chiuse domani 01 Febbraio

MeteoWeb

Allerta meteo e scuole chiuse domani a Como. In una nota, il Comune informa che “alla luce delle nevicate previste dalla tarda serata di oggi e a seguire nella mattinata di domani con progressiva attenuazione nel corso della giornata, il sindaco Mario Landriscina, in seguito alla riunione in prefettura, nella quale si è preso atto delle criticità conseguenti alle avverse condizioni meteo, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della città, compresi gli asili nido”.

Il provvedimento “si allinea alla decisione della Provincia di Como di chiudere gli istituti superiori ed è stato preso in considerazione delle ripercussioni determinate da vari fattori che in concorso tra loro potrebbero pregiudicare la sicurezza del transito stradale, oltre che determinare problematiche in ordine al raggiungimento degli istituti scolastici”.

Dunque “saranno possibili tagli ad alcune corse del trasporto pubblico, in particolare nelle prime ore del mattino quando si prevede il picco delle precipitazioni, oltre che problematiche alla viabilità ordinaria determinate dalla deviazione dei mezzi pesanti dall’autostrada verso la convalle”.

In aggiunta “è probabile la chiusura della dogana merci a Ponte Chiasso, che comporterebbe il fermo dei mezzi pesanti in autostrada, mentre le linee del tpl non potranno utilizzare i mezzi snodati, il che comporterà la riduzione della capienza dei mezzi in circolazione anche sulle linee più utilizzate”.

Il Comune di Como sta coordinando tavoli tecnici per ridurre al minimo i disagi in città, come previsto dal piano neve. Le ditte di zona hanno ricevuto indicazioni circa le modalità di intervento per assicurare la percorribilità degli assi viabilistici principali e a seguire della viabilità secondaria.

Si comincia con lo spargimento del sale e si prosegue con lo spazzamento nel caso in cui gli accumuli di neve raggiungano i 5 centimetri. L’intervento sarà implementato con l’attività dei volontari della Protezione civile del Comune di Como che provvederanno alla salatura e al monitoraggio dei punti sensibili, in particolare gli accessi ai principali servizi, come ospedali, uffici pubblici e stazioni.