Bimba morta sugli sci: era in vacanza con il padre

MeteoWeb

Stava sciando con il padre la bimba di 9 anni morta oggi dopo un incidente sulla neve a Sauze d’Oulx, in alta Valle Susa, in provincia di Torino.

La caduta è avvenuta sulla pista “Imbuto” del comprensorio Via Lattea, sulle montagne olimpiche. La bimba, di Roma, era in vacanza nella localita’ sciistica piemontese con il papa’ e un amico, in occasione delle feste di fine anno. Era ospite di un residence della zona.

Intorno alle 14.30, durante una discesa, la piccola, che indossava il regolare caschetto in testa, ha perso il controllo degli sci e dopo aver sbandato, è caduta sbattendo contro una barriera frangivento, procurandosi un trauma toracico e andando in arresto cardiaco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Oulx, con una pattuglia di sciatori, e i sanitari del 118. Le condizioni della bambina sono subito apparse gravissime. Dopo 30 minuti di tentativi di rianimazione, la bimba è stata trasportata in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino. Poco dopo l’arrivo al pronto soccorso, la bambina è deceduta. Gli inquirenti hanno sequestrato il casco e l’abbigliamento da sci (racchette, giacca a vento e scarponi), mentre la pista da sci non e’ stata sequestrata.