Capodanno Perugia: notte di San Silvestro senza particolari feriti

MeteoWeb

Notte di San Silvestro tranquilla in Umbria per quanto riguarda il rischio botti e abuso di alcol. Pochi e di lieve entità i feriti segnalati dagli ospedali. A Perugia sono stati medicati e dimesse due persone.

Il pronto soccorso di Terni ha trattato due giovani che per una colluttazione hanno riportato ferite guaribili in una decina di giorni, due casi di etilismo acuto e uno leggermente ferito dallo scoppio di un petardo. Anche all’ospedale di Città di Castello un ragazzo è ricorso ai medici per una intossicazione alcolica.

A Umbertide un giovane ha riportato un trauma cranico lieve per una rissa avvenuta in piazza mentre a Castiglione del Lago una bambina è stata trattata per una ustione lieve a una mano e un adulto per intossicazione alcolica. Al pronto soccorso di Assisi si è invece rivolta una turista che ha riportato un trauma cranico durante i festeggiamenti. Segnalati inoltre un caso di abuso di alcol e due di ustioni alle mani, tutti trattati e dimessi.