Maltempo Basilicata, 12.600 utenti senza corrente: scuole chiuse a Potenza domani 26 Gennaio

MeteoWeb

Forte maltempo in Basilicata, dove si stanno manifestando ingenti danni e disagi. Dodicimila seicento utenti della provincia di Potenza sono senza corrente elettrica da ore per le conseguenze della neve che sta cadendo ininterrottamente da ieri sera su diverse zone del Potentino. Lo ha reso noto Enel, spiegando che le interruzioni sono dovute, nella maggior parte dei casi, a rami o alberi spezzati dalle neve e caduti sulle linee elettriche.

Stamani, gli utenti “disalimentati” erano 30 mila: durante la giornata, però, il lavoro di circa 300 tecnici di Enel e Terna ha permesso di ridurre il numero degli utenti senza energia elettrica. Enel ha spiegato che conta di ridurre ulteriormente, entro la serata di oggi, il numero dei 12.600 staccati dalla rete elettrica, ma l’operazione sarà difficile per coloro che abitano nelle zone rurali difficilmente raggiungibili dai mezzi. Nel Potentino si stanno trasferendo numerosi gruppi elettrogeni per cercare di ridurre i disagi degli utenti.

Il sindaco di Potenza Dario De Luca ha disposto la chiusura delle scuole del capoluogo, compresi gli asili nido, nella giornata di sabato 26 gennaio a seguito della nevicata ininterrotta in atto. Lo fa sapere il Comune sul proprio profilo Twitter. Al momento, si lavora per garantire la sola viabilità principale, si legge ancora nel messaggio.