Maltempo Libano: due morti e un disperso

MeteoWeb

Una bambina siriana, figlia di profughi, e’ morta oggi nel sud del Libano a causa del maltempo che sta scuotendo la regione, mentre suo fratello e’ disperso, secondo un bollettino della protezione civile libanese. Nella notte una persona era rimasta uccisa in un incidente stradale causato dal maltempo.

Da stamani il Libano e’ tornato a essere stretto nella morsa del gelo e della pioggia, con una perturbazione chiamata “Myriam” dai meteorologici locali. Il governo libanese ha decretato oggi giornata di chiusura di tutte le scuole. La settimana scorsa, una tempesta chiamata “Norma” aveva causato la morte di un’altra bimba siriana, anche lei figlia di profughi, nel nord del paese.