Usa, droni e satelliti: Trump rafforza scudo anti-missili

MeteoWeb

L’amministrazione Trump si appresta a rafforzare lo scudo anti-missili per proteggere gli Stati Uniti e i suoi interessi all’estero da possibili attacchi.

Il nuovo piano verra’ annunciato dallo stesso presidente americano domani nel corso di una visita al Pentagono, secondo quanto riferiscono fonti della Casa Bianca e del Dipartimento della difesa. Tra le ipotesi quella di lanciare una nuova batteria di satelliti nello spazio per localizzare e tracciare razzi nemici.

La nuova strategia potrebbe anche comprendere un’opzione piu’ aggressiva, quella di fermare i missili prima ancora che siano lanciati o nei primi minuti di volo anche con l’uso di droni armati di laser.