Maltempo, i Carabinieri: “Il pericolo valanghe aumenta con l’attività degli sciatori”

MeteoWeb

Il rischio di valanghe potrebbe aumentare nelle prossime ore proprio a causa dell’attivita’ degli sciatori nei prossimi giorni. A segnalarlo e’ il servizio ‘Meteomont’ dei Carabinieri, che esegue il monitoraggio e la previsione di pericoli neve e valanghe.

“Sull’arco alpino, a ridosso dei settori di confine, si sono registrate abbondanti nevicate con pericolo valanghe ‘forza 4′, dove ci sono probabili distacchi di masse grosse, anche spontanei – spiega il colonnello Vincenzo Romeo, capo della sezione Meteomont – Il problema potrebbe verificarsi nell’arco dei prossimi due o tre giorni, quando finira’ la perturbazione e uscira’ il sole e sui quei luoghi saranno attirati tanti appassionati. Per questo si sconsiglia agli sciatori di fare attivita’ al di fuori delle piste battute, potrebbero infatti essere proprio questi ultimi ad aumentare il pericolo di valanghe”.