Maltempo: pensa siano ladri e li tiene in ostaggio, ma erano i Vigili del Fuoco andati a soccorrerlo

MeteoWeb

Insolita accoglienza quella ricevuta dai Vigili del Fuoco in azione nel Bolognese. Un uomo, di 94 anni, ha scambiato i vigili del fuoco per ladri e ha puntato loro la pistola contro tenendoli in ‘scacco’ fino all’arrivo dei carabinieri: è successo questa mattina ad Argelato, uno dei comuni della Bassa Bolognese colpiti dall’esondazione del Reno.

I vigili del fuoco erano entrati nell’abitazione dell’anziano per accertarsi delle sue condizioni di salute su richiesta dei familiari del 94enne, preoccupati per lo straripamento del fiume. Tuttavia alla vista dei pompieri l’uomo, forse appena sveglio e confuso, ha creduto di avere di fronte dei ladri e ha impugnato la sua semiautomatica, regolarmente detenuta e denunciata, senza esplodere alcun colpo, al solo scopo di bloccare gli intrusi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Giorgio di Piano. I vigili del fuoco sono stati a quel punto ‘rilasciati’.