Nucleare, Costa: “Deposito della carta sismica entro un anno”

MeteoWeb

Per il deposito nazionale delle scorie nucleari “in un anno dovremmo depositare la carta che riguarda il rischio sismico, e quindi l’individuazione dei possibili siti. E’ un’opzione sulla quale stiamo lavorando.

Penso proprio che per il 2025 ce la facciamo ad avere il deposito. Dobbiamo farlo perche’ abbiamo un obbligo normativo (al ritorno in Italia delle scorie stoccate all’estero, n.d.r.)”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, il pentastellato Sergio Costa, a margine di un convegno a Roma.