Alpinismo: nuove ricerche di Nardi e Ballard su via Kinshofer

MeteoWeb

Proseguiranno mercoledì esplorando la zona della via Kinshofer – itinerario di salita e discesa maggiormente percorsa e normalmente attrezzata con corde fisse – le ricerche sul Nanga Parbat di Daniele Nardi e Tom Ballard, dispersi ormai da nove giorni.

Le operazioni oggi sono state sospese dopo che Alex Txicon e il suo team hanno controllato la zona da campo 2 a campo 3 con i droni, senza trovare traccia della coppia.

“La temperatura molto bassa sulla parete Diamir – scrive su facebook lo staff di Nardi – e il rischio elevato di caduta di valanghe non hanno consentito al gruppo di raggiungere a piedi campo 3. Per gli stessi motivi si è deciso di non proseguire nelle ricerche e di rientrare al campo base che e’ stato raggiunto nel pomeriggio”. E’ stato quindi deciso di effettuare un’ulteriore ricognizione. “La speranza rimane accesa – si legge ancora – e si affida alla generosità di Alex e del gruppo di amici che stanno operando al Nanga Parbat”.