Festa del Lavoro e dei Lavoratori, Buon 1° Maggio 2019: FRASI e CITAZIONI per gli auguri su Facebook e WhatsApp

Buon 1° Maggio 2019! Tante frasi e citazioni per fare gli auguri in occasione della Festa del Lavoro (o Festa dei Lavoratori)

MeteoWeb

Il 1° Maggio, Festa del Lavoro (o Festa dei Lavoratori), si ricordano i risultati raggiunti dalle battaglie operaie in molte parti del pianeta.

Il 1° Maggio nasce come momento di lotta internazionale di tutti i lavoratori per affermare i propri diritti, per raggiungere obiettivi, per migliorare la propria condizione.
Anche se da molti ormai definito “Festa del non lavoro”, il suo significato non sta solo nello scendere nelle strade, invadere le piazze, agitare le bandiere, ma risiede anche nella lotta, nella mobilitazione, nella speranza.

Ecco di seguito una selezione di frasi e citazioni da inviare su Facebook e WhatsApp per fare gli auguri di Buon 1° Maggio, di “Buona Festa del Lavoro“.

  • Oggi è la Festa del Lavoro… Ma il festeggiato dov’è?
  • Anche se oggi il tuo unico lavoro sembra essere quello di mandare curriculum… Buon 1° Maggio!
  • L’unico modo per avere un buon lavoro è amare quel che fai. Se non lo hai ancora trovato, continua a cercare. Buon 1° maggio!
  • “Il lavoro in Italia è un po’ come nelle favole” – “Quindi va alla grande!” – “No… C’era una volta”
  • Buon 1° Maggio! Ti auguro di trovare un lavoro che ami
  • Il Primo Maggio è la festa dei lavoratori, quindi la cosa non ti riguarda: hai altri 364 giorni per festeggiare! Buon 1° Maggio!
  • Che fai il primo maggio?
    Aspetto il ventisette del mese.
  • Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione.”
    (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, 1948)
  • Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita.” (Confucio)
  • L’uomo che si vergogna del suo lavoro non può avere rispetto di se stesso.” (Bertrand Russell)
  • La vita ha due doni preziosi: la bellezza e la verità. La prima l’ho trovata nel cuore di chi ama e la seconda nella mano di chi lavora.” (Khalil Gibran)
  • Non devono esserci poveri e non c’è peggiore povertà di quella che non ci permette di guadagnarci il pane, che ci priva della dignità del lavoro.” (Papa Francesco)
  • Fare il ministro del lavoro in un paese dove il lavoro non c’è, è come fare il bidello di una scuola a Ferragosto.” (Maurizio Crozza)
  • Felice colui che ha trovato il suo lavoro; non chieda altra felicità.” (Thomas Carlyle)
  • Il lavoro non è più rispettabile dell’alcool, e serve esattamente allo stesso scopo: distrae semplicemente la mente.” (Aldous Huxley)
  • Il lavoro è una manna quando ci aiuta a pensare a quello che stiamo facendo. Ma diventa una maledizione nel momento in cui la sua unica utilità consiste nell’evitare che riflettiamo sul senso della vita.” (Paulo Coelho)
  • Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero.” (Aristotele)
  • Il miglior antidoto al dolore è il lavoro.” (Arthur Conan Doyle)
  • Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo.” (Sandro Pertini, Messaggio di fine anno agli Italiani, 1981)
  • Il lavoro non mi piace – non piace a nessuno – ma mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi. La propria realtà – per se stessi, non per gli altri – ciò che nessun altro potrà mai conoscere.” (Joseph Conrad)
  • Vi è stato sempre detto che il lavoro è una maledizione e la fatica una sventura. Ma io vi dico che quando lavorate compite una parte del sogno più avanzato della terra, che fu assegnata a voi quando quel sogno nacque. E che sostenendo voi stessi col lavoro amate in verità la vita, e che amare la vita nel lavoro è vivere intimamente con il più intimo segreto della vita.
    (Kahlil Gibran)
  • In fin dei conti il lavoro è ancora il mezzo migliore di far passare la vita.” (Gustave Flaubert)
  • “L’Italia è una Repubblica fondata sullo stage.” (Beppe Severgnini)
  • Hai raggiunto il successo nel tuo campo quando non sai se quello che stai facendo è lavoro o gioco.” (Warren Beatty)
  • Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.” (Voltaire)
  • La cosa più importante di tutta la vita è la scelta di un lavoro, ed è affidata al caso.” (Blaise Pascal)
  • Ci sono due categorie di persone fortunate: quelle che hanno trovato il proprio lavoro e quelle che non hanno bisogno di trovarne uno.” (Giovanni Soriano)
  • Il lavoro nobilita l’uomo e arricchisce qualcun altro.” (Michelangelo Cammarata)
  • Mi piace il lavoro, mi affascina completamente. Potrei rimanere seduto per ore a guardare qualcuno che lavora.” (Jerome K. Jerome)
  • Trova un lavoro che ti piaccia ed avrai cinque giorni in più per ogni settimana.” (H. Jackson Brown Jr)
  • Il segreto di goderti il tuo lavoro è di avere un passatempo che è anche peggio.” (Bill Watterson)
  • Prega come se tutto dipendesse da Dio. Lavora come se tutto dipendesse da te.” (Sant’Agostino)
  • Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.” (San Francesco D’Assisi)
  • Il peggio mestiere è quello di non averne alcuno.” (C. Cantù)
  • Una società fondata sul lavoro non sogna che il riposo.” (Leo Longanesi)
  • Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.” (Pablo Neruda)