Maltempo: a Ischia nella mattinata registrate 4000 partenze

Sono oltre 4000 i passeggeri che nella mattina di oggi sono ripartiti verso la terraferma da Ischia, dopo il ponte di Pasqua e Pasquetta

MeteoWeb

Sono oltre 4000 i passeggeri che nella mattina di oggi sono ripartiti verso la terraferma da Ischia, dopo il ponte di Pasqua e Pasquetta. E’ quanto emerge da una nota della Guardia Costiera in cui si evidenzia che le condizioni meteorologiche sfavorevoli sono proseguite durante la notte tra lunedi’ e martedi’, e non hanno consentito la partenza dei mezzi veloci e di alcuni traghetti.

Poi grazie al miglioramento delle condizioni meteorologiche, la situazione e’ rientrata nella normalita’ nella tarda mattinata con le corse dei traghetti e degli aliscafi che gradualmente hanno ripreso i regolari collegamenti da e per l’isola. Per il forte mare di scirocco a Ischia Ponte si è registrato il consueto evento del mare che invade il piazzale Aragonese.

Stamattina si è infatti notata una coltre di alghe e Poseidonia nella parte terminale di via Luigi Mazzella, quella che si congiunge col Piazzale Aragonese. Numerosi turisti sono stati incuriositi da un fenomeno per loro insolito. Questi i dati registrati dalla sala operativa della Guardia Costiera di Ischia degli arrivi e partenze di passeggeri e turisti durante le festivita’ pasquali appena trascorse. Da giovedi’ 18 a lunedi’ 22 sono oltre 48mila i passeggeri in arrivo e 30mila quelli in partenza, ed un traffico veicolare di oltre 4.700 automezzi in arrivo e 2.500 in partenza. Gli arrivi si sono concentrati nella giornata di sabato con oltre 16mila passeggeri e 1600 autoveicoli in arrivo, mentre le partenze piu’ numerose sono avvenute il giorno di Pasquetta con circa 11mila passeggeri in partenza.