Ambiente, Costa: “Sarò molto attento sulla cartiera Pro-Gest”

Il ministero dell'Ambiente"sara' molto attento" alla vicenda della cartiera Pro-Gest su cui sta indagando la procura di Mantova per gestione illecita dei rifiuti

MeteoWeb

Il ministero dell’Ambiente”sara’ molto attento” alla vicenda della cartiera Pro-Gest su cui sta indagando la procura di Mantova per gestione illecita dei rifiuti. Lo ha detto questa sera il ministro dell’Ambiente Sergio Costa a Mantova, a margine di una manifestazione elettorale organizzata dai Cinque Stelle.

“La procura – ha affermato – ci ha notiziato dell’azione investigativa in corso, per cui abbiamo un occhio particolare. Ho anche appreso la notizia che e’ stata sospesa l’attivita’ della cartiera da parte della Provincia. Vuol dire che che si guarda alla salute, elemento principale di tutela del cittadino e del territorio. Noi su questo siamo a fianco dell’ente pubblico che pone il cittadino al centro dell’attenzione indipendentemente dalle appartenenze politiche. Dall’ipotesi accusatoria sembrerebbe che si gestissero rifiuti e che fosse qualcosa di ben diverso dall’attivita’ produttiva cosi’ come era stata concepita sulla carta”.

E’ in corso la procedura di Via per raddoppiare la capacita’ produttiva della cartiera: “una verifica di ottemperanza, come si dice in gergo, rispetto a quella che e’ un’autorizzazione integrata ambientale che non e’ conforme rimette in gioco tutta la vicenda – ha detto il ministro -. Se tu hai avuto l’Aia per fare delle cose in determinati modi e non le fai, e sembrerebbe in modo anche molto evidente e pacchiano, allora vuol dire che stai facendo dell’altro. Quindi, la Via te la do’ in funzione di quello che sei autorizzato a fare”.