Il ciclone Fani devasta la costa orientale dell’India: 3 morti e oltre un milione di sfollati

Ciclone Fani: sono già oltre un milione gli sfollati nello Stato dell'Orissa, sulla costa orientale dell'India

MeteoWeb

A causa del ciclone Fani sono già oltre un milione gli sfollati nello Stato dell’Orissa, sulla costa orientale dell’India: la tempesta ha generato forti piogge e raffiche di vento oltre i 200 km/h. Il ciclone ha causato 3 morti, ed è uno dei più potenti che si sia abbattuto nella regione negli ultimi anni.
La prima zona a essere colpita è stata quella della città turistica di Puri, dove si trova l’antico tempio Jagannath, costruito 858 anni fa.
Numerosi voli e treni da e verso l’Orissa sono stati cancellati, mentre scuole e uffici pubblici sono rimasti chiusi, come anche i 3 porti sulla costa orientale indiana.

Il ciclone si sposterà domani verso Chittagong, in Bangladesh, e perderà potenza.