Maltempo: in Romagna livelli dei fiumi mai così alti in 30 anni

In Romagna la scorsa notte tutti i fiumi hanno raggiunto livelli idrometrici storici, tra i massimi degli ultimi 30 anni

MeteoWeb

In Romagna la scorsa notte tutti i fiumi hanno raggiunto livelli idrometrici storici, tra i massimi degli ultimi 30 anni. Complessivamente tra Forlì e Cesena è stata evacuata una dozzina di persone, mentre a San Bartolo (Ravenna) stanno tornando a casa circa cento persone che ieri erano state fatte evacuare per i timori sulla piena del Ronco. Lo comunica la Regione.

Il Montone, nel comune di Russi a Ponte Vico, ha sfiorato i nove metri, con oltre mezzo metro in piu’ rispetto al massimo precedente di aprile 2005. A Forli’ il Ronco ha superato i sette metri, con mezzo metro in piu’ del massimo toccato ad aprile 2015.

Il Lamone a Faenza ha superato il massimo storico con 8,15 metri, quasi un metro in piu’ del record di settembre 2014. Il Savio in piu’ sezioni ha superato il record idrometrico: nel ravennate a Metallica ha superato sei metri e mezzo e a Castiglione ha sfiorato i dieci metri. A Savio nel comune di Cervia quasi sette metri.