Maltempo, nubifragio in Versilia: Consorzio di Bonifica in azione

Un nubifragio ha colpito la notte scorsa le zone interne della Versilia, tra Pietrasanta e Camaiore (Lucca), costringendo all'intervento il personale del Consorzio di bonifica

MeteoWeb

Un nubifragio ha colpito la notte scorsa le zone interne della Versilia, tra Pietrasanta e Camaiore (Lucca), costringendo all’intervento il personale del Consorzio di bonifica. Il Maltempo, si spiega, ha colpito soprattutto a Capezzano Pianore dove “la punta di pioggia ha raggiunto i cinquanta millimetri in un tempo davvero ridotto”: si sono verificate “modeste esondazioni nei terreni adiacenti a tre canali, Caravello, Fillungo e Olivella”.

“Le nostre squadre – spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – sono entrate in servizio prontamente attivando gli impianti idrovori per far defluire l’acqua e verificando che il deflusso dei canali fosse libero controllando che non ci fossero blocchi di materiale galleggiante in prossimita’ di ponti e ponticelli”. Intanto Cia Versilia rende noto che “l’insolito andamento meteorologico degli ultimi 2 mesi sta condizionando pesantemente l’agricoltura in Versilia, in particolare quella di montagna”: le “api, ad esempio, che in questo periodo avrebbero dovuto gia’ produrre miele a causa delle temperature basse se lo stanno rimangiando e per lo stesso motivo stanno ritardando le fecondazioni delle api regine”, gli “alberi da frutto hanno perso molti dei loro fiori”.

Inoltre “la stagione piovosa ha determinato una recrudescenza del parassita cinipide del castagno”. “Infine a peggiorare la situazione sono i continui danni dei cinghiali che devastano gli ortaggi in particolare le patate” da sempre “un fiore all’occhiello dell’agricoltura di montagna”.