Salute, firmato l’accordo tra il Gemelli e l’ospedale cinese Sichuan sull’oncologia

Domani presso la presidenza della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, sarà firmato un accordo di cooperazione scientifica tra la Fondazione e il Sichuan Cancer Hospital and Institute

MeteoWeb

Domani presso la presidenza della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, sarà firmato un accordo di cooperazione scientifica tra la Fondazione e il Sichuan Cancer Hospital and Institute, affiliato alla University of Electronic Science and Technology of China (Uesct) di Chengdu, in Cina. Sigleranno l’accordo il professor Lang Jinyi, presidente del Sichuan Cancer Hospital and Institute, e il dottor Giovanni Raimondi, presidente della Fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs, con il professor Giovanni Scambia, direttore scientifico della Fondazione policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs.

L’incontro per la firma è previsto alle 10. Il progetto, coordinato scientificamente dal professor Vincenzo Valentini, direttore del Dipartimento di Diagnostica per Immagini, Radioterapia Oncologica ed Ematologia del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, ha come obiettivo principale l’elaborazione di modelli di predizione della risposta del paziente ai trattamenti oncologici multimodali e sarà incentrato in una prima fase su immagini di risonanza magnetica ottenute da pazienti affetti da neoplasie del retto. L’integrazione delle informazioni cliniche del singolo paziente con le caratteristiche radiomiche delle immagini in esame consentirà d’identificare al meglio l’iter terapeutico più efficace ottimizzando i risultati clinici secondo i più moderni paradigmi della medicina personalizzata.