Terrapiattisti, scintille durante il convegno a Palermo: “Bisogna rottamare tutta la scienza”

Non mancano i momenti di tensione nel corso del convegno sui terrapiattisti in corso a Palermo. Quando uno dei relatori, Albino Galuppini dice che ''il sole, piccolo piccolo, gira sopra la terra piatta percorrendo una spirale ed è per questo che cambiano le stagioni''

MeteoWeb

Non mancano i momenti di tensione nel corso del convegno sui terrapiattisti in corso a Palermo. Quando uno dei relatori, Albino Galuppini dice che ‘‘il sole, piccolo piccolo, gira sopra la terra piatta percorrendo una spirale ed è per questo che cambiano le stagioni”, uno dei partecipanti, un fisico, gli chiede: ”Percorre la spirale in base a quale principio?’‘. A rispondere è un ‘terrapiattista’: “Quando avremo il Cern a disposizione lo scopriremo’‘, mentre lo stesso Galuppini dice: “Dobbiamo rottamare tutta la scienza che ci hanno fatto studiare, non abbiamo ancora le risposte. Ci vogliono nuovi studi”.

“Non abbiamo mai invitato Beppe Grillo. La sua partecipazione e’ una boutade che ha lanciato. Lo ringrazio comunque per la pubblicita’ non richiesta che ci ha dato”. Cosi’ Albino Galuppini, uno dei relatori del raduno terrapiattista in programma oggi a Palermo. Nei giorni scorsi, erano circolate alcune voci sulla presenza del noto comico genovese all’incontro nel capoluogo siciliano, poi smentite dallo stesso interessato.

“Personalmente sono antigrilino – afferma Galuppini – e ne penso peste e corna, e’ un pifferaio magico manovrato da altri”. E poi aggiunge: “La gente comune per un problema di forma mentis non riesce a uscire dalla gabbia di controllo che comincia con la scuola e continua da adulti. Un terrapiattista, invece, e’ una persona che ha una mente piu’ aperta, puo’ darsi sia una caratteristica naturale”.