Toscana: entrano nel vivo le Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche

MeteoWeb

“In Toscana – sui sentieri del Rinascimento da Galluzzo a Firenze.  Scopriremo due borghi di crinale tra i più panoramici della Valle del Frigido, ricchi di fascino e storia. Poi viaggio nella cultura degli Etruschi. Non mancheranno siti archeologici sull’Appennino Tosco – Emiliano. 

“Con l’evento “Il Giardino si racconta” visiteremo, in occasione delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche, il Giardino Botanico e la Pania di Corfino. Andremo alla scoperta delle Valli dell’Acquerino con le storie nascoste, la viabilità transappenninica a cavallo dell’anno Mille, l’attività siderurgica, la vita religiosa”. Lo ha affermato Daniela Pesce, Coordinatrice delle Guide Ambientali Escursionistiche della Toscana e Consigliere Nazionale dell’Aigae. 

Sul sentiero del Rinascimento a piedi da Galluzzo a Firenze

“Sul sentiero del Rinascimento da Galluzzo a Firenze. Nel giorno della Festa della Repubblica, il 2 Giugno, percorreremo il sentiero del Rinascimento da Galluzzo a Firenze. Una passeggiata lungo la viabilità minore dei colli fiorentini – ha proseguito Pesce –  attraverso alcuni luoghi simbolo, alla scoperta di angoli di natura in città e della storia millenaria del paesaggio. Abetone è terra di campioni dello sci ma non solo”.

In tutta Italia 150 escursioni

“Ben 150 escursioni ed eventi in tutta Italia. Come nel 2018 anche nel 2019 le Giornate si svolgeranno nell’ambito della Primavera della Mobilità Dolce – ha dichiarato Davide Galli, Presidente Nazionale dell’Aigae –  in collaborazione con Legambiente, A.Mo.Do, l’Alleanza per la Mobilità Dolce che raggruppa in Italia le più importanti associazioni e i più importanti organismi ed Enti che sono parte attiva del Turismo Ambientale. Le Giornate che inizieranno il 24 Maggio in occasione della Giornata Europea dei Parchi e che si concluderanno il 2 Giugno nel giorno della Festa della Repubblica, ma anche Giornata Nazionale dei Piccoli Borghi organizzata da Legambiente, faranno parte del programme di iniziative della Primavera della Mobilità Dolce, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dei Beni Culturali, dell’ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, dell’Associazione Trasporti, della Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane, della Via Francigena European Association”.

La quarta edizione dopo ben tre grandi successi.

“Importanti i successi delle precedenti edizioni – ha concluso Galli – con ben 105 eventi nel 2016, circa 150 nel 2017 e anche nel 2018,  con grande attenzione di stampa, radio, tv, web e social grazie ai quali le guide hanno portato all’attenzione del grande pubblico il loro ruolo e l’esistenza di questa figura professionale che ogni giorno racconta tutta l’Italia producendo ben 3.100.000 di accompagnamenti escursionistici l’anno”.

Ben 150 eventi gratuiti perché l’Italia è Museo della Biodiversità, dell’Archeologia, della Storia, della Geologia, della Cultura, del Territorio, con i suoi borghi, le sue epoche, le sue diversità. L’Italia è il Paese amato ed in quanto tale le Guide Ambientali Escursionistiche vogliono raccontarvelo ogni giorno con costanza, passione, professionalità, preparazione e cuore.

Ecco cosa vedremo in quei giorni in Toscana: 

Toscana

Il Giardino Botanico e la Pania di Corfino – Sabato 1 Giugno

Programma: Inizieremo la giornata con una visita gratuita al Giardino Botanico nell’ambito dell’evento “Il Giardino si racconta”. A seguire raggiungeremo la cima dell’imponente Pania di Corfino con la breve salita del sentiero 62. Scenderemo, quindi, verso la Sella di Campaiana e da lì, tramite il sentiero 64, raggiungeremo il Rifugio Isera Orecchiella.

La Riserva Naturale di Acquerino – Domenica 2 Giugno

Programma: Vieni a scoprire le storie nascoste tra le valli dell’Acquerino, la viabilità transappenninica a cavallo dell’anno Mille, l’attività siderurgica, la vita religiosa…

Anello del Rinascimento dal Galluzzo a Firenze – Domenica 2 Giugno

Programma: Una passeggiata lungo la viabilità minore dei colli fiorentini, attraverso alcuni luoghi simbolo, alla scoperta di angoli di natura in città e della storia millenaria del paesaggio..

 

CamminaNatura: LE SORGENTI SPISCIARACCHIA – 01.06.2019 – ore 9

 

Ritrovo: Loc. Pievuccia – Castiglion Fiorentino – Arezzo
Programma: Partendo dal piccolo borgo della Pievuccia, nel territorio del Comune di Castiglion Fiorentino attraversando pinete e boschi di latifoglie vi condurrò in un luogo che in pochi hanno avuto la possibilità di vedere: LE SORGENTI SPISCIARACCHIA.